Comitato scientifico

You are here:

Comitato scientifico

null
Matteo D’Ambrosio è direttore della Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci e responsabile dell’Area valorizzazione culturale e Audience Development del Polo del ‘900. Bibliotecario dal 2001, responsabile della Biblioteca della Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci dal 2005 al 2017. Dal 2014 al 2016 ha coordinato il progetto  La biblioteca e l’archivio del Polo del ’900. Spazi, funzioni, servizi e attività. E’ vicepresidente della Sezione Piemonte dell’Associazione Italiana Biblioteche
null
Vera Gheno, sociolinguista specializzata in comunicazione digitale e traduttrice dall’ungherese, ha collaborato per vent’anni con l’Accademia della Crusca lavorando nella redazione della consulenza linguistica e gestendo l’account Twitter dell’istituzione. Attualmente collabora con la casa editrice Zanichelli. Insegna all’Università di Firenze, dove tiene da molti anni il Laboratorio di italiano scritto per Scienze Umanistiche per la Comunicazione, e in corsi e master di diversi atenei italiani. Ha pubblicato: Guida pratica all’italiano scritto (senza diventare grammarnazi) (2016, Franco Cesati), Sociallinguistica. Italiano e italiani dei social network (2017, Franco Cesati), Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello (con Bruno Mastroianni, 2018, Longanesi). Nel 2019 ha dato alle stampe Potere alle parole. Perché usarle meglio (Einaudi), La tesi di laurea. Ricerca, scrittura e revisione per chiudere in bellezza (Zanichelli), Prima l’italiano. Come scrivere bene, parlare meglio e non fare brutte figure (Newton Compton), Femminili singolari. Il femminismo è nelle parole (EffeQu). La sua ultima pubblicazione è Parole contro la paura, 2020, Longanesi
null
Paolo Giovine è un imprenditore votato all’innovazione nel publishing e nell’education, settori dove è attivo con le sue aziende Conversa e PubCoder e come consulente di progetti di social innovation come Riconnessioni della Compagnia di San Paolo. In passato ha gestito le attività internet e radiotelevisive di Gruppo Editoriale L’Espresso e ha lavorato con HFarm in qualità di partner. Ha investito in alcune startup, tra cui Timbuktù, editore del bestseller Storie della buonanotte per bambine ribelli
null
Maurizio Lana è ricercatore presso l’Università del Piemonte Orientale, dove insegna Scienza della biblioteca e dell’informazione. Le sue pubblicazioni e la sua attività di ricerca riguardano l’information literacy, la creazione e il riuso delle biblioteche digitali, le ontologie formali per l’annotazione semantica e l’attribuzione di testi con metodi quantitativi
null
Maurizio Vivarelli, professore ordinario di Bibliografia e di Biblioteconomia presso il Dipartimento di Studi storici dell’Università di Torino. È autore o curatore di numerose monografie, tra cui La lettura: storie, teorie, luoghi (2018, Editrice Bibliografica,), Le reti della lettura (con Chiara Faggiolani, 2016, Editrice Bibliografica), Le dimensioni della bibliografia (2013, Carocci)

Comitato esecutivo

Il lavoro del comitato scientifico viene portato avanti in accordo e in sinergia con il comitato esecutivo, formato dai docenti coinvolti della formazione, da altri esperti e vengono coinvolti, di volta in volta, sui diversi temi affrontati e da consulenti e tutor che aiutano le biblioteche interessate a partecipare ad attuare in progetti.

I docenti finora coinvolti sono:

  • Eva Campi  e Barbara Laura Alaimo per l’Associazione Parole O_Stili
  • Giulia Natale sulle applicazione digitali per la lettura
  • Sandra Migliore sull’information literacy
  • Matteo Uggeri su giochi e gamification e OER
  • Eleonora Pantò sulla didattica in rete a 360 grandi
  • Angelo Romano sulle fake news
  • Paolo Piacenza e Alessandro Cappai sull’evoluzione del giornalismo
  • Donata Columbro sui social media 
  • Umberto Mosca sullo story telling
  • Nicola Bruno sul fact checking
  • Raffaele Mastroleonardo sul data journalism
  • Luigi Catalani su Wikipedia
  • Maurizio Vivarelli, Chiara Faggiolani e Lorenzo Verna sul web dei dati
  • Tommaso Paiano e Arianna Piermattei su information literacy e didattica
  • Vera Gheno sul lingua, linguaggio genere e voce in rete
  • Michele Mannucci sul social e web marketing
  • Dataninja Donata Columbro, Nicola Bruno, Alice Corona e tanti altri

Gruppo di lavoro

Biblioteca Archimede: Franco Orsola (responsabile del progetto e del servizio biblioteca), Augusta Giovannoli (coordinatrice del progetto), Lisa Marcenaro (progetto grafico e coordinamento tecnico).
Grazie per la collaborazione ai colleghi: Filippo Almerighi, Angela Colosimo, Donatella Florian, Giovanni Gualtieri, Pasquale La Colla, Chiara Parolo, Loredana Prisco, Giulia Sampieri.
AIB Piemonte: Sandra Migliore. Grazie a: Enzo Borio, Chiara Zara
Biblioteche Civiche  di Torino: Cecilia Cognigni, Patrizia Zanetti
SBAM (Sistema Bibliotecario Area Metropolitana): Enzo Borio, Silvia Bianco, Giuliana Cerrato, Franco Orsola, Sabrina Vigna, Serena Sonvilla
TorinoReteLibri: Antonella Biscetti
Ufficio Stampa:  con.testi Torino & Roma Maurizio Gelatti +39 347 7726482 | Carola Messina +39 333 4442790+ 39 011 5096036 direzione@contesti.it
Grafica e web: Beppe Enrici

Promosso da

Fondazione Esperienze di Cultura Metropolitana
Biblioteca Civica Multimediale Archimede

Con il sostegno di

Regione Piemonte
Compagnia di San Paolo

In collaborazione con

Associazione Italiana Biblioteche - Sezione del Piemonte
Biblioteche Civiche Torinesi
SBAM
Torino ReteLibri